Davide Orlandi (Mede, 15/07/1992), sono un insegnante di Filosofia e storia, materie letterarie e linguistiche negli istituti medi e superiori. Ho cinque lauree e attualmente sono dottorando in Filosofia presso l'Università di Granada. Dal mese di Maggio 2017 collaboro con il portale di filosofia “Pensiero Filosofico”. Sono volontario soccorritore e centralinista della Croce Azzurra Robbiese. Donatore sangue, volontario e consigliere dell'Avis comunale di Robbio. Volontario dell’associazione robbiese “I Live Panta Rei”, associazione che si batte per gli ultimi e per combattere ogni forma di discriminazione sociale. Corrispondente per il settimanale d'informazione “Il Corriere Eusebiano”, con sede a Vercelli (VC). Dal 2022 collaboro con il Giornale letterario. Membro del comitato di redazione della Rivista di filosofia e scienze umane "Le voci di Sophia". Ho vinto innumerevoli concorsi letterari nazionali e internazionali, sia a carattere poetico-aforistico che filosofico. Con Aracne ho pubblicato i seguenti libri: Cartesio e Bourdin. Le settime obiezioni (2016); Linguaggio e forme di vita. Saggio su Ludwig Wittgenstein (2017); Diego Marconi e la sua competenza lessicale. Un'analisi critica (2019). Interpretazioni di interpretazioni. Indagine sul prospettivismo nietzschiano, Youcanprint Editore, 2020; Come guarire dai social network attraverso due romanzi, Youcanprint Editore, 2021; Quel pazzo di Nietzsche. Come leggere la nostra vita e quelle altrui, AbelBooks, 2022; L'occasione del cambiamento, Youcanprint Editore, 2022. Ho collaborato con varie personalità di spicco del panorama culturale italiano e straniero come Mogol, Alfredo Rapetti Mogol (Cheope), Vittorio Sgarbi, Francesco Gazzè, Alessandro Quasimodo, Cosimo Damiano Damato, Hafez Haidar, Francesco Baccini, Tomaso Kemeny, Dato Magradze, Nunu Geladze, Reddad Cherrati, Franco Arminio e molti altri. Nel 2021 sono stato nominato “Uomo Illuminato” dagli Stati Generali delle Donne.

Il mondo incantato

Giugno 16, 2023

Una delle violenze che andrebbe eliminata è quella del linguaggio maschilista.Se in un documento scriviamo “gli ingegneri e i medici”, per riferirci a persone che praticano quelle professioni, chi si identifica come donna si sentirà esclusa. E questo sfavorisce la possibilità che…

The Origin of Species

Giugno 13, 2023

Il problema non è quando la maggior parte delle persone non riconosce le nostre idee. In quel caso, infatti, con ogni probabilità hanno ragione.Il problema è quando molti ci danno ragione. Allora dobbiamo essere sospettosi, soprattutto se quelli che ci danno ragione…

La cibernetica

Giugno 10, 2023

NORBERT WIENER E L’INTERDISCIPLINARITÀ Nel suo capolavoro Cibernetica, il polymath Norbert Wiener, spiega bene che cosa è l’interdisciplinarità.Non semplicemente l’esperto di Xologia che collabora con l’esperto di Yologia, ma l’esperto di Yologia, che conosce abbastanza anche l’Xologia, che collabora con l’esperto di…

On the Plurality of Worlds

Giugno 4, 2023

HUMEAN SUPERVENIENCE AND DIFFERENTIAL GEOMETRY According to Humean supervenience in the world there would be only particulars, I.e. individuals regimented by the first order predicate logic with identity.To investigate this thesis, it is better to neglect the question of spacetime, since we…

The New Mind Readers

Giugno 1, 2023

In un certo senso la psicologia cognitiva gode di pessima salute. Oggi, accettare un qualsiasi modello sulla memoria, la percezione, il ragionamento e l’azione senza tenere conto della controparte neuro fisiologica è impossibile. Questo libro di Poldrack è un’ottima introduzione critica ad…

Corso di logica modale proposizionale

Maggio 24, 2023

Da questo bellissimo libro di Giovanna Corsi ed Eugenio Orlandelli ho imparato che ci sono dei teoremi di impossibilità che dimostrano che alcune proprietà della relazione di accessibilità fra mondi, come l’irriflessività, l’antisimmetria e la convergenza, non possono essere espresse nel calcolo…

Progetto per una pace perpetua

Maggio 21, 2023

Oggi le democrazie sono in crisi. I politici sono contestati ovunque dalla maggioranza dei cittadini. I giganti della rete sono molto più potenti degli stati nazionali. Ci sono emergenze planetarie come il climate change e le grandi migrazioni.Qual è la strada da…

Follow by Email
Instagram