A Luca Quarin, Veronica Chiossi e Andrea Giansanti la XVIII edizione del Contropremio Carver

La diciottesima edizione del Contropremio Carver ha assegnato – dopo una diretta social – i premi del 2020. Andrea Giannasi, creatore del premio e direttore della giuria, ha presentato le “ragioni” della selezione per i titoli delle tre sezioni. “Storia, memoria, desiderio…

La verità su Mario Gramsci, eroe fascista per Casa Pound, ma in realtà la storia è un’altra

Massimo Lunardelli è autore del saggio che ricostruisce la vita di Mario Gramsci, il fratello di Antonio, intorno al quale per decenni è stata costruita una narrazione distorta, falsa. Con Lunardelli abbiamo parlato del libro. Mario Gramsci è il fratello di Antonio…

Festival letterario Garfagnana in Giallo Barga Noir Lucca Noir 2019: il programma

Garfagnana in Giallo Barga Noir Lucca Noir 2019XI edizione Dal 28 novembre al primo dicembre 2019 si svolgerà l’undicesima edizione del Garfagnana in Giallo Barga Noir Lucca Noir, il festival e premio letterario dedicato al mondo del giallo, del noir e del…

Maledetti scrittori di gialli e noir. Una calibro 9 è pronta per voi…

Garfagnana in Giallo Barga Noir 2021. La tredicesima edizione dedicata a Giorgio Scerbanenco È stato presentato il bando della tredicesima edizione del premio e festival letterario Garfagnana in Giallo 2021. Organizzato da Prospektiva e Tralerighe libri, il più grande festival noir italiano…

“Ekatomére. Racconti tra Decameron e pandemia”, l’antologia al tempo del Coronavirus

Il potere salvifico della scrittura, nel suo fluire di prosa, diventa terapia del tempo non solo per gli scrittori, ma anche per chi leggerà i loro racconti. di Paolo Miggiano Tricase. Ekatomére, dal greco “Ekato” (cento) e “Eméres” (giorni). Dopo il successo di…

Non tengo solo degli archivi, lì c’è anche la mia vita, come nella mia sciarpa

Quello che a volte faccio non è solo mantenere degli archivi. Laddove posso sembrare in alcuni video creaturale e massiccia, la posta in gioco è sempre, trasparentemente, come degli effetti di contenuto spirituale in un dispositivo dell’industria culturale. Data questa necessità antropologica…

Porto i miei figli in Svizzera con carte, fiori e fogli

Nabokov parla spesso della Svizzera a cominciare da «Intransigenze», alla domanda «Lei è vissuto per vent’anni in Russia, per vent’anni nell’Europa occidentale e per vent’anni in America. Ma nel 1960, dopo il successo di Lolita, si è trasferito in Francia e in…

Dalla mia bocca e dalle mie labbra ogni natale tutti i racconti e anche le critiche (socio-culturali)

Siccome anche oggi mi sento imperdonabile ho deciso di parlare di alcuni racconti di Nabokov per la felicità di tutti i gatti o le gatte o presunti e presunte tali, che vogliono occuparsi di questo autore con la metà della passione che…

Follow by Email
Instagram