Recent News

“Sopravvissuti”, il racconto di Vincenza Alfano tocca le corde dell’anima tra cuore, ragione e sentimento

di Paolo Miggiano Una telefonata del giorno precedente, un messaggio di buona notte che non è mai arrivato e l’ultimo accesso a WhatsApp nella notte, alle 3:50, poi più nulla, silenzio. Il mattino dopo, un tiepido e azzurro giorno di marzo che…

Se potessi scegliere la mia forma destinica di certo non sarei mai la finta ingenua

«Culta placent»: è proprio vero? Calasso ci aveva già abituato a parlare di divinità e dei per scoprire meglio gli uomini, ne “Il cacciatore celeste” (Adelphi, 2016) accadeva quindi che Homo si faceva predatore imitando gli animali ma accadeva che anche le…

#laletteraturadellebiblioteche La letteratura delle biblioteche

Di chi bisognerà fidarsi se anche i giornalisti commentano retoriche avvalorandole per sensate invece si tratta solo ed esclusivamente di un cumulo di morbose retoriche senza stile? Fuori dall’harem delle letterature retoriche e intrise di trite morbosità per cui non leggerei nemmeno…

Follow by Email
Instagram