Recent News

Se potessi scegliere la mia forma destinica di certo non sarei mai la finta ingenua

«Culta placent»: è proprio vero? Calasso ci aveva già abituato a parlare di divinità e dei per scoprire meglio gli uomini, ne “Il cacciatore celeste” (Adelphi, 2016) accadeva quindi che Homo si faceva predatore imitando gli animali ma accadeva che anche le…

Follow by Email
Instagram